Romano di Lombardia, allenava i clienti in palestra senza Green pass: sanzionato
La Polizia locale di Romano di Lombardia

Romano di Lombardia, allenava i clienti in palestra senza Green pass: sanzionato

Il titolare multato per 600 euro. Lo stesso per i gestori di due bar per mancato rispetto delle norme Covid.

In circolazione a Romano senza mascherina o senza Green pass quando obbligatorio nel bilancio consuntivo dei controlli fatti della Polizia locale. Oltre 140 le varie attività commerciali controllate per quanto riguarda il rispetto delle norma anti pandemia. Un’attività specifica condotta nelle tre settimane a cavallo delle festività natalizie e per l’anno nuovo. Sono state 540 le persone controllate e di queste 17, poco più del 3%, sono state multate con sanzioni da 400 a 600 euro per aver violato le disposizioni anti Covid. Tra cui l’utilizzo obbligatorio della mascherina e il possesso del green pass per entrare nei locali pubblici.

In campo per questa attività di prevenzione e di controllo, gli agenti della polizia locale del distretto della Bassa orientale, al comando di Arcangelo Di Nardo. Controlli nei bar romanesi in altri esercizi commerciali, alla stazione dei treni e dei bus e a campione nelle vie e nelle piazze cittadine . Tra le 17 persone sanzionate ci sono i gestori, entrambi italiani, di due bar nella città della Bassa. Uno di loro è stato trovato senza green pass, mentre nel secondo bar il gestore non aveva verificato il possesso dei Green pass dei clienti al momento del loro ingresso nel locale. Nel locale gli agenti hanno trovato un cliente senza green pass. Sanzione da 600 euro per ciascuno dei due gestori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA