Stadio, posti in piedi nelle due curve Iter terminato, a maggio via ai lavori
Il settore con i seggiolini reclinabili del Celtic Park di Glasgow: uno dei modelli possibili

Stadio, posti in piedi nelle due curve
Iter terminato, a maggio via ai lavori

Ok della Giunta al Piano attuativo: ora manca solo l’ok del Consiglio comunale. Verranno posizionati seggiolini reclinabili. L’impianto avrà una capienza di 23.500 posti.

Avrà 23.500 posti, tutti a sedere, ma con il ma. I seggiolini previsti (obbligatoriamente) per legge nel restyling del nuovo stadio saranno di quelli reclinabili. Ergo, in curva si potrà anche stare in piedi, come richiesto dai settori più accesi della tifoseria nerazzurra. Una soluzione che sta prendendo piede in molti Paesi d’Europa e con modalità diverse: in G ermania (Hannover e Hoffenheim) e prima ancora nel mitico Celtic Park di Glasgow, dove da un paio di anni c’è un settore (Safe standing, si chiamano) riservato a chi vuole assistere alle partite in piedi. Soluzione confermata anche da Roberto Spagnolo, direttore generale dell’Atalanta: «I seggiolini saranno di quel tipo, assolutamente in regola con le prescrizioni sui posti numerati», spiega. Poi è difficile immaginare che qualcuno obblighi gli ultras a stare seduti.


Un percorso iniziato nel 2015»

© RIPRODUZIONE RISERVATA