Taxi, 40 richieste per le 12 licenze Fissata la tariffa da Orio a Milano

Taxi, 40 richieste per le 12 licenze
Fissata la tariffa da Orio a Milano

Si sono interessate oltre 80 persone alle 12 licenze del servizio Ncc (noleggio con conducente) messe sul mercato dal Comune di Bergamo. Il bando si è chiuso con 40 richieste formalizzate, ma i nuovi 12 operatori (che si andranno ad aggiungere agli attuali 45) potranno accendere i motori solo l’anno prossimo, forse a gennaio, tutto dipenderà dalle nuove disposizioni governative.

E nel caso in cui l’amministrazione comunale decidesse, nel frattempo, di concedere ulteriori licenze, la graduatoria resterà valida (l’Agenzia del trasporto pubblico locale, a cui il Comune di Bergamo ha fatto richiesta, ha concesso 25 richieste, di cui solo 12 messe a bando). Intanto il Comune di Bergamo ha riallacciato i rapporti con il Consorzio Cotabe, che raggruppa oltre 40 taxisti. Il ricorso che era stato presentato dagli operatori contro il nuovo regolamento comunale è stato ritirato e si lavora a nuovi servizi, a partire dalla nuova App «Radiotaxi Bergamo», che sarà presentata entro la fine del mese di agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA