Dalla tristezza alla gioia: le sliding doors (con sorpresa) del prof. Caudano

Una domenica particolare, iniziata con l’angoscia per la tragedia di Corinaldo. La vittoria dell’Atalanta non aiuta. Una bella notizia, invece, sì

C orinaldo è a un passo.

Il professor Caudano ci andò, bambino, con sua nonna, a visitare la casa natale di Santa Maria Goretti. Devozione da fine anni Sessanta, breve viaggio in corriera, da Jesi. Ricorda un mattino di sole tenue, forse marzo. Un edificio rurale, in mattoni, semplice. E poi la scalinata in centro al paese, immensa ai suoi occhi così inesperti del mondo, allora tanto più di oggi.

Corinaldo rimbomba nella domenica del professor Caudano, dai notiziari locali e da quelli nazionali.