Mercoledì 21 Aprile 2010

Le iniziative Pd per il 25 aprile
a Ponteranica e Sorisole

In occasione del prossimo 25 aprile, anniversario della liberazione dell'Italia dall'occupazione nazifascista, i Circoli di Ponteranica e Sorisole del Partito democratico hanno creato una serie di iniziative per festeggiare e riflettere sulla democrazia e sulla libertà di espressione che la Resistenza, moto fondamentale ai fini della liberazione, ci permette oggi di godere.

Nella serata di venerdì 23 aprile ci si occuperà infatti del significato e dell'importanza della memoria della Resistenza e di queste sue ripercussioni positive oggi e nel nostro territorio. Per questo si affronterà l'argomento con Stefano Morosini, che in quanto ricercatore giovane testimonia il significato di continuare anche oggi nello studio della Resistenza, mentre in quanto originario di Sorisole testimonia l'importanza del legame della storia col territorio.

Per la giornata del 25 aprile, si è preferito evitare la duplicazione di eventi nella zona a favore della valorizzazione dell'originale iniziativa dell'ISREC (Istituto bergamasco per la Storia della Resistenza e dell'Età Contemporanea), che con il consueto profilo di serietà e competenze che lo contraddistinguono, invita a ricordare e festeggiare la Resistenza attraverso un pomeriggio di testimonianze dirette, riflessioni e canti.

Il ciclo di iniziative per l'anniversario della liberazione si chiude con la proiezione del film L'anno che verrà (2009), che ripercorre la strage di Marzabotto, presso la sala Itineris della Ramera di Ponteranica per la serata dell'11 maggio (promossa nelle prossime settimane con un volantino ad hoc). Nel frattempo, una delegazione dei circoli incontrerà il regista del film, Giorgio Diritti, la cui video-intervista verrà proiettata durante la serata stessa.

k.manenti

© riproduzione riservata