Cade dalla bici e fa causa al Comune Predore dovrà pagare 60 mila euro
Il Comune di Predore

Cade dalla bici e fa causa al Comune
Predore dovrà pagare 60 mila euro

Il ciclista nel 2016 era andato a sbattere contro una scala riportando diverse lesioni e si era rivolto al giudice di pace. Il sindaco condannato a una pena pecuniaria di 500 euro.

Sessantamila euro di provvisionale. È quanto è stato condannato a pagare il Comune di Predore a un ciclista, che tre anni fa era caduto nell’area che conduce al sagrato dell’antica ex parrocchiale a lago, oggi Centro civico.

Lo ha stabilito il giudice di pace di Grumello del Monte, che ha anche condannato il primo cittadino Paolo Bertazzoli a una pena pecuniaria di 500 euro.

Il ciclista ha fatto causa al Comune sostenendo che la scala (pubblica) contro la quale è andato a sbattere, riportando diverse lesioni, «non era in regola». Il Comune, dal canto suo, attende le motivazioni della sentenza prima di difendersi.


Leggi di più si «L’Eco di Bergamo» di sabato 23 dicembre oppure acquistando a 0,99 euro la copia digitale del giornale sul sito www.ecodibergamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA