La neve sulle nostre montagne Guarda le foto di questa mattina

La neve sulle nostre montagne
Guarda le foto di questa mattina

Una ventina di centimetri a Lizzola, Colere è imbiancata ma ora non nevica più. Anche in Val Brembana l’atmosfera è invernale.

La neve è dunque arrivata ufficialmente e anche il freddo, pue in città. Imbiancate le valli fino a 30 centimetri intorno ai 2000 metri, ma anche 20 centimetri ai 1.500 metri del piazzale Alberghi di Foppolo.

La perturbazione prevista haportato la neve nei paesi, montagne e piste da sci sia della Val Seriana sia della Val Bremabana. Fiocchi a quote anche basse, come ai 500 metri di San Giovanni Bianco. Poi il livello si è alzato e la neve è rimasta a terra da Lenna in su.

Neve, intorno ai 10 centimetri in quota, anche a Piazzatorre-Torcola Vaga che aprirà le seggiovie (anche se le piste non dovessero essere sciabili) il 7-8 e 9 dicembre.

E fiocchi e gelo sono arrivati anche in alta Valle Seriana. Nella serata di lunedì la stazione del Centro meteo lombardo posizionata ai 1.900 metri del rifugio Curò segnava una temperatura di -7 gradi gradi, mentre al rifugio Vodala -5 gradi.

A Valbondione siamo a una ventina di centimetri. I primi fiocchi sono cominciati a cadere nella notte tra domenica e lunedì fin verso i 1.200 metri, salvo poi abbassarsi decisamente durante le ore centrali della giornata imbiancando i prati fin verso i 700 metri di quota. A Valbondione, nella tarda serata, lo spessore del manto nevoso aveva raggiunto i 25 centimetri regalando al paese un aspetto quasi natalizio Ma vista la poca consistenza, e l’impossibilità di compattarla per ricavarne benefici sulle piste da sci, la sua comparsa sarà probabilmente puramente coreografica. Pochi centimetri di neve anche sulla piste del comprensorio Pora-Presolana, dove, da venerdì si è iniziati a sparare neve coi cannoni.

La neve a Lizzola

La neve a Lizzola
(Foto by Mirco Bonacorsi)

Alcuni scorci di Lizzola sotto la neve

Alcuni scorci di Lizzola sotto la neve
(Foto by Mirco Bonacorsi)

Alcuni scorci di Valbondione

Alcuni scorci di Valbondione
(Foto by Mirco Bonacorsi)


© RIPRODUZIONE RISERVATA