Malore sul pizzo del Coca per un 27enne Ai laghi Gemelli papà salvato dalla figlia

Malore sul pizzo del Coca per un 27enne
Ai laghi Gemelli papà salvato dalla figlia

Intervento dell’Elisoccorso di Brescia nella prima mattinata di domenica 19 agosto per un malore sul Picco del Coca. Elicottero in azione anche sabato sera per un 58enne a Carona.

Intervento dell’elisoccorso di Brescia questa domenica mattina 19 agosto attorno alle 7 per recuperare un 27enne colto da un malore. Il giovane si è sentito male nella zona del Pizzo del Coca in territorio di Valbondione. Sul posto anche il Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico di Valbondione e la Croce Blu di Gromo. I soccorsi sono ancora in azione.

E sabato sera nel comune di Carona per un uomo di 58 anni di Melegnano. Era uscito per un’escursione con la figlia, ma in fase di rientro, lungo il sentiero Cai n.211 che dal rifugio laghi Gemelli porta a Carona, si è reso conto che non stava bene e non era più in grado di rientrare. In quella zona non c’era la connessione telefonica e allora la figlia è scesa a valle per chiedere aiuto. Ricevuta la chiamata, la Centrale operativa ha inviato i tecnici del Soccorso alpino, VI Delegazione Orobica. Giunti sul posto, il sanitario del Cnsas ha eseguito la valutazione sulle condizioni di salute. Lo hanno stabilizzato e imbarellato, poi trasportato con barella portantina per poco più di un’ora fino all’ambulanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA