Valtorta, Cassiglio, Castione e Pianca Raffica di cadute sul ghiaccio
L’intervento a Castione con l’elisoccorso da Trento

Valtorta, Cassiglio, Castione e Pianca
Raffica di cadute sul ghiaccio

Mattina di super lavoro per il Soccorso Alpino: il bel tempo porta molti escursionisti in montagna ma sono numerosi gli incidenti segnalati sulle nostre montagne.

È di otto escursionisti precipitati il bilancio di tre distinti incidenti in montagna avvenuti questa mattina sulle Prealpi bergamasche. Un uomo è caduto in un dirupo a causa del ghiaccio in località Pianca, sopra San Giovanni Bianco, in valle Brembana. È stato soccorso attorno alle 10 con l’elicottero del 118 di Bergamo e trasferito all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: si tratterebbe di un 20enne precipitato per un centinaio di metri .

Poco lontano, in località Venturosa di Cassiglio, alle 10 altri tre escursionisti sono scivolati e sono stati soccorsi con due elicotteri del 118 giunti da Milano e Sondrio. Tra di loro c’è un uomo di 60 anni e un ragazzo di 21 anni. Gli infortunati sono stati trasferiti all’ospedale di Bergamo e Sondrio.

Infine, alla baita Cassinelli, sopra Castione della Presolana, altri due escursionisti sono stati soccorsi nei pressi del canale Bendotti da Soccorso alpino ed elisoccorso del 118 giunto da Trento. Portati agli ospedali di Bergamo, Sondrio e Brescia, gli escursionisti non sono gravi.

Qui dalle 10.15 due tecnici di base al Centro operativo di Clusone sono saliti in quota. Per caso altri due soccorritori del Cnsas Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) si trovavano in zona e quindi sono intervenuti per aiutare l’équipe dell’elisoccorso nelle operazioni di salvataggio. L’incidente è avvenuto a una quota di circa 1900 metri. I due alpinisti sono stati portati in ospedale, a Brescia, e non sono fortunatamente in gravi condizioni.

Anche a Valtorta due escursionisti sono stati soccorsi con l’elicottero: non gravi, sono stati trasferiti in ospedale.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 18 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA