• Martedì 19 Febbraio 2019
  • (0)

Basket, Bergamo e Treviglio a valanga

Con il successo più largo della stagione, la Bergamo Basket espugna Biella in una delicata sfida playoff rifilando 30 lunghezze di distacco ai padroni di casa 78-48 trascinata dai 25 punti di Roderick e dai 20 di Fattori e resta solitaria al terzo posto della classifica a due lunghezze da Rieti. Sabato trasferta a Ferentino contro la Leonis Roma e poi il weekend con la finale della Coppa Italia. A due lunghezze da Bergamo, nel terzetto al quarto posto che vede i playoff anche la Remer Treviglio che al PalaFacchetti, nel lunch match con diretta televisiva, stravince lo scontro diretto con l'ex parigrado Agrigento 94-68 grazie ai 22 punti dello scatenato Pecchia, con Nikolic, Roberts, Caroti e Borra tutti in doppia cifra. Treviglio che in settimana aveva tagliato l'americano Olasewere ancora alle prese con problemi fisici e mandato Taflaj a Cento da dove invece è tornato a indossare la maglia della Remer Davide Reati. Per il 30enne milanese contratto anche per le prossime due stagioni.

Altri articoli
Guarda gli altri video