Basket Treviglio, la storia di Ursulo D'almeida

Ursulo D'almeida è alto due metri, il 2 Novembre ha compiuto 17 anni, è nato in Benin dove lo ha scoperto Ragusa portandolo a giocare nel 2015 in Italia prima di cederlo in prestito per una stagione alle scarpette rosse dell'Olimpia Milano. Lo scorso anno la Remer ha acquistato il suo cartellino lanciandolo in prima squadra: oggi studia logistica ai Salesiani di Treviglio e contemporaneamente sta facendo uno stage all'ASST Bergamo Ovest all'ufficio cartelle cliniche dell'ospedale di Treviglio. Abita a Calvenzano in appartamento insieme ad altri giovani ragazzi della Blubasket e sul parquet si sta trasformando da giovane promessa a giocatore vero diventando uno dei nuovi idoli del PalaFacchetti. E sul trampolino di lancio c'è anche Abati Toure che ha esordito in serie A2 a soli sedici anni.

Altri articoli
Guarda gli altri video