BergamoScienza: dalle emozioni alle stelle, passando per la tavola

Scienza ed emozioni. E' con un binomio per nulla scontato che il 6 ottobre partirà la sedicesima edizione di BergamoScienza: nella serata inaugurale, lo scrittore inglese Ian McEwan dialogherà con Ray Dolan, neuropsichiatra dello University College di Londra, specializzato nello studio di come le emozioni influiscono sui nostri meccanismi cognitivi. Sono gli accostamenti tra mondi diversi, ma sempre convincenti perchè arrivano da personaggi di altissima autorevolezza, ad avere decretato il successo di questa manifestazione, che lo scorso anno ha superato le 153mila presenze. Il premio Nobel ospite di quest'anno è Craig Cameron Mello, che ha ottenuto il riconoscimento nel 2006: il suo intervento s'intitolerà: "Zittire i geni. Una storia da Nobel". Saranno 160 gli appuntamenti in cartellone: si parlerà molto di intelligenza artificiale, di ricerca spaziale, ma anche di cucina con il chimico Dario Bressanini, autore di molti libri che smascherano le false credenze che ci portiamo a tavola. Dal 10 settembre sarà possibile iscriversi online ai singoli eventi, tutti gratuiti.

Altri articoli
Guarda gli altri video