Carona, si scia. Stagione salva

L'incanto ed il silenzio della neve. Ecco lo scenario che si presenterà a chi dciderà di andare a sciare nel fine settimana. Montagne di neve, nel vero senso della parola. Qui siamo esattamente a Carona, dove le piste sono perfettamente innevate già da qualche settimana. All'Immacolata l'esordio con il tappeto della scuola sci all'Alpe Soliva, poi l'apertura completa con Conca Nevosa e Valgussera. Il comprensorio Foppolo/Carona quindi ora è completamente aperto ed usufruibile al prezzo di 30 Euro. La stagione è salva, ed è una buona notizia dopo mesi e mesi di patemi d'animo, brutte sorprese e guai di ogni tipo. Carona, che ha in carico gli impianti della fallita Brembo Super Ski, ha salvato la stagione ed i numeri delle prime settimane sono più che positivi. Con il giornaliero a 22 Euro a Carona ci sono a disposizione 30 km di piste perfettamente innevate ben preparate e preservate in settimana dal freddo polare (dai -5 ai -10 gradi) che ha consentito, come vedete dalle immagini, al direttore Salusso ed agli operatori di innevare arificalimente con ottima efficacia.

Altri articoli
Guarda gli altri video