Giro d’Italia, tutto pronto
Quattro i bergamaschi al via

Per la prima volta nella sua storia il Giro d'Italia parte fuori dai confini europei, esattamente da Israele, Gerusalemme, venerdì 4 maggio per concludersi il 27 maggio a Roma come era accaduto soltanto tre volte in passato. Ventidue le formazioni al via con 8 corridori per squadra, su di un percorso di oltre 3.560 chilometri con due crono e otto arrivi in salita: caccia alla maglia rosa del vincitore dello scorso anno, l'olandese Dumoulin, con il britannico Froome e Fabio Aru a completare il terzetto dei favoriti. Un Giro che non passerà da Bergamo e non toccherà la nostra provincia, sfiorandola soltanto nella diciasettesima tappa, mercoledì 23 Maggio, con partenza da Riva del Garda e arrivo a Iseo. Saranno quattro i ciclisti bergamaschi: il più conosciuto di questo poker è Davide Villella, 27 anni, valdimagnino di Selino Alto, in forza all'Astana; poi Enrico Barbin, 27 anni, di Osio Sotto, della Bardiani; Mattia Cattaneo, 27 anni, di Alzano Lombardo, corridore di classifica dell'Androni per la quale gareggerà anche Fausto Masnada, 24 anni, di Laxolo di Valbrembilla, debuttante al Giro. Eccoli al microfono di Renato Fossani.

Altri articoli
Guarda gli altri video