• Mercoledì 05 Luglio 2017
  • (0)

Il rapinatore dei discount colpisce ancora

E siamo a sette. E' il numero dei colpi ai danni di discount che si sono verificati nelle ultime due settimane in provincia, e pare che a mettere la firma in calce a tutte queste rapine sia la stessa mano: quella di un uomo con accento bergamasco, che arriva sul posto in sella a uno scooter scuro, si dirige verso le casse con una pistola (ancora non è chiaro se si tratti di un'arma vera o di un giocattolo), intasca il bottino e poi si dà alla fuga. Lo schema si è ripetuto martedì 4 luglio. Alle 15.00 all'Md di via Camozzi a Nembro, alle 17.00 in un supermercato della stessa catena nel quartiere di Redona, a Bergamo. In entrambi i casi le videocamere di sorveglianza hanno catturato le immagini dell'arrivo e della fuga dell'uomo, ma sarà difficile giungere tramite questi strumenti a un'identificazione: il suo volto è sempre stato nascosto da un casco integrale. Gli ultimi due colpi hanno fruttato al rapinatore seriale rispettivamente 500 e 1000 euro, mentre il bottino raccolto nelle ultime due settimane, quando l'uomo ha colpito ad Alzano, Scanzo ed Albano, ammonterebbe a oltre 3500 euro.

Altri articoli
Guarda gli altri video