Incidenti - Giornata nera in città e provincia

Stava affrontando la strada per Cacciamali, frazione di Ardesio, quando per ragioni ancora da chiarire ha perso il controllo del suo fuoristrada e si è ribaltato sul fianco sinistro. Un uomo di 79 anni di Rovetta è rimasto ferito nell'incidente che si è verificato attorno alle 12.00. I soccorritori hanno impiegato quasi un'ora per estrarre l'uomo dal veicolo: le sue condizioni erano parse in un primo momento gravi, ma fortunatamente pare abbia riportato solo contusioni e una ferita lieve a un braccio. L'uomo è stato portato all'ospedale di Piario per accertamenti. Una donna di 75 anni era rimasta coinvolta attorno alle 10.00 in un incidente avvenuto a Clusone: probabilmente a causa di un malore, la donna era andata con la sua 600 contro un muro in via Bonomelli. Anche in questo caso le conseguenze non sono fortunatamente gravi. Viabilità difficile anche in altre zone della provincia, sin dalle 8 di questa mattina, per un incidente sulla tangenziale Sud, tra Grassobbio e Zanica, e per due scontri che si sono verificati a un'ora di distanza l'uno dall'altro, alle 12.00 e alle 13.00, al Rondò delle Valli: in entrambi i casi le conseguenze per le persone non sono state gravi, mentre pesanti sono state le ripercussioni sul traffico, tornato alla normalità solo attorno alle 15.00. Più tardi, ad Azzano San Paolo, un ragazzo di 13 anni è rimasto coinvolto in uno scontro tra due moto: trasportato al Papa Giovanni, le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni.

Altri articoli
Guarda gli altri video