• Giovedì 22 Settembre 2016
  • (0)

L'università di Bergamo tra le prime cinquecento del mondo

L'università di Bergamo è entrata nella classifica dei migliori atenei del mondo, il "Times Higher Education Ranking". Su 980 università, quella orobica occupa la fascia che comprende le posizioni tra la 401 e la 500, diciottesima tra i 38 atenei italiani compresi nel prestigioso elenco. A consentire all'ateneo bergamasco l'ingresso nella classifica internazionale il numero di pubblicazioni comparse negli ultimi cinque anni, segno dell'importante attività di ricerca che vi si svolge. Ottimo anche il posizionamento raggiunto grazie ai contributi ottenuti dalle aziende, che testimonia il legame sempre più proficuo tra l'Università di Bergamo e il territorio orobico. Un po' più basso il risultato ottenuto dalla didattica, a causa del rapporto docenti/studenti (numero alto di iscritti rispetto ai professori), e quello relativo agli studenti stranieri. Comprensibilmente soddisfatto il rettore, Remo Morzenti Pellegrini, che dichiara: "E' un punto di partenza", e si prepara a presentare un piano straordinario per la ricerca.

Altri articoli
Guarda gli altri video