• Domenica 30 Settembre 2018
  • (1)

Misure anti-smog - Da domani limiti alla circolazione (ma ci sono anche incentivi alla rottamazione)

Con il consueto contorno di polemiche e preoccupazioni, scattano anche quest'anno le misure adottate dalla Regione Lombardia per limitare l'inquinamento atmosferico nel perioodo autunnale e invernale. La novità è rappresentata dal divieto di circolazione delle auto con motori Euro3 diesel, che come le categorie inferiori e le Euro0 benzina non potranno circolare dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 19.30. Il divieto non varrà nel fine-settimana e nelle giornate festive, anche infrasettimanali. Circolazione libera, inoltre, per le auto con a bordo almeno tre persone. Le limitazioni sono estese a tutte le regioni del Bacino Padano (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto). Blocchi ulteriori sono previsti nel caso di sforamenti dei livelli massimi consentiti di polveri sottili. Ricordiamo che circolare durante i divieti può comportare sanzioni comprese tra i 75 e i 450 euro, senza lo sconto previsto per altre multe se pagate entro cinque giorni dalla notifica. La nostra regione ha predisposto una serie di incentivi per la sostituzione delle auto inquinanti. In particolare, un contributo di 90 euro per la demolizione di veicoli inquinanti fino al 31 dicembre 2018; l'esenzione dal pagamento del bollo per il triennio 2018 - 2020 per chi, nel corso di quest'anno, acquista un'autovettura a uso privato nuova o usata e, contestualmente, demolisce un veicolo inquinante;la riduzione del 50% del bollo per tre anni per i veicoli nuovi con alimentazione ibrida elettrica e benzina/gasolio dotati di strumentazione di ricarica esterna (plug in), acquistati entro il 31 dicembre 2020. I singoli Comuni si stanno attrezzando per favorire la diffusione delle auto elettriche: ecco cosa è previsto a Bergamo.

Altri articoli
Guarda gli altri video