• Giovedì 13 Luglio 2017
  • (0)

No Parking Fara annuncia un esposto in procura

Il Comitato no parking fara torna all'attacco. Si fermi la realizzazione del parcheggio l'estrema sintesi della conferenza stampa indetta in Comune, ma senza la presenza di alcun rappresentante del Comune. Si chiede a Gori un passo indietro, di bloccare il cantiere (ormai ai blocchi di partenza) stipulando un nuovo atto transattivo con Bergamo Parcheggi come già fatto in altre occasioni, e per rinvigorire la fiamma il Comitato si attacca al filone Unesco e sfrutta l'onda. Ma il Comitato questa volta va oltre. Annuncia la presentazione di un esposto in procura per accertare le responsabilità della frana.ha detto Luca Radaelli, membro del gruppo. va detto che per il Comune una rescissione del contratto con Bergamo Parchegi porterebbe direttamente ad una causa e che i lavori per la realizazione ormai sono imminenti. La Bergamo Parcheggi infatti ha già fatto la gara d'appalto conclusa il 20 maggio e a metà giugno ha aggiudicato i lavori a due aziende trentine. A giorni la firma e l'inizio dei lavori.

Guarda gli altri video