• Martedì 29 Novembre 2016
  • (0)

Novità per gli hospice

Pari dignità per hospice sanitari e socio-sanitari. E' in estrema sintesi la conseguenza di una delibera della giunta regionale lombarda, che ha deciso di riconoscere a queste strutture (sono sette in totale nella nostra provincia) un identico rimborso giornaliero: 264 euro. Le strutture sanitarie, perchè legate a realtà ospedaliere, in provincia di Bergamo sono due, e sono collocate entrambe in città: quella di Borgo Palazzo, collegata all'ospedale Papa Giovanni, e quella dell'Istituto Palazzolo. La Regione ha anche approvato un'altra proposta dell'assessore al Welfare Gallera: identificare due livelli per l'assistenza domiciliare, uno 'di base' (che prevede l'intervento a domicilio di figure quali infermieri e fisioterapisti), e quello specialistico (sotto la supervisione di un medico palliativista). Qual è la conseguenza per i pazienti? L'equiparazione dei tipi di struttura (in passato gli hospice socio-sanitari avevano un rimborso inferiore rispetto ai sanitari), consente maggiore qualità di cura e assistenza per tutti. Avere ulteriormente posto l'accento sull'assistenza domiciliare, è inoltre un nuovo passo verso l'abbattimento di barriere tra ospedale, casa del paziente e hospice, obiettivo principe della nuova legge per la Sanità lombarda.

Altri articoli
Guarda gli altri video