Palosco, nuovo blitz antispaccio

Carabinieri, sia in divisa che in borghese, hanno cinturato l'intera area in assetto operativo. Nuovo maxi blitz nel 'fortino dello spaccio' a Palosco dove vedette controllano tutti i movimenti in entrata e uscita per avere il completo controllo del territorio. Dall'alba raffica di perquisizioni a tappeto e controlli in via Papa Giovanni con decine di militari guidati sul posto dal Cap. Davide Papasodaro, con l'ausilio unità cinofile antidroga di Orio al Serio. Un'area che più volte i residenti di palosco hanno segnalato come covo di degrado, tanto che già ad agosto ci fu una operazione analoga con arresti e sequestri di droga. Trovati ancora diversi appartamenti occupati abusivamente in prevalenza da extracomunitari. Un 20enne marocchino è stato arrestato. Era regolare in Italia e trovato in possesso di cocaina e hashish. Rintracciato anche un marocchino 30enne clandestino portato in questura per l'espulsione immediata. Rilevati accumuli di rifiuti speciali com pneumatici, scarti di lavorazione a anche auto abbandonate. Richiesta al sindaco di palosco, presente alla perquisizione, una ordinanza per la bonifica ed l'illuminazione dell'area. Fu proprio il sindaci a segnalare in più riprese in quell'area le 'anomale' presenze ed il continuo 'via vai' di giovani, probabili acquirenti e pusher.

Guarda gli altri video