• Martedì 12 Gennaio 2021
  • (0)

Parre, dopo il furto è gara di solidarietà per aiutare il Cse

Poco prima di Natale un furto di 500 euro al Centro socio educativo di Ponte Selva di Parre, gestito dalla Cooperativa Sottosopra. Una piccola cifra che in realtà rappresentava il frutto dei lavoretti fatti per le festività da parte dei 18 ragazzi con varie disabilità ospitati dalla struttura e che sarebbero stati spesi per nuove attività nel 2021. Qui infatti si passa dalla carteggiatura alla levigatura del legno, ai laboratori teatrali e di giornalismo. La lettera aperta pubblicata su Facebook e indirizzata al ladro dai ragazzi non è passata inosservata agli occhi della gente, scatenando la catena della solidarietà e una serie di inaspettate donazioni spontanee per riparare al torto subito. Il servizio di Elisa Cucchi per Bergamo Tv.

Altri articoli
Guarda gli altri video