Riaperta dopo 5 mesi la strada per Mezzoldo

Dopo 5 mesi e mezzo di chiusura totale, la strada che va a Mezzoldo finalmente ha riperto i battenti. Dalle 12 via libera alle auto anche se ancora a senso unico alternato. La Provinciale 1 era chiusa dal 31 maggio all'altezza del bivio per Piazzatorre e Piazzolo a causa di una frana. Per salire a Mezzoldo era obbligatorio per tutti, mezzi pesanti compresi, utilizzare la deviazione alternativa su Piazzatorre-Piazzole. Il fronte della frana è stato ripulito e messo in sicurezza dalla Provincia e sono stati piazzati dei blocchi di calcestruzzo a protezione. La frana ha un fronte di 60 metri e un' altezza di 40 e potrebbe muovere circa 2.000 metri cubi di materiale fra cui quello su cui poggiano due tralicci dell'alta tensione. In questi mesi si è provveduto al taglio degli alberi, a rilievi, carotaggi, lo studio geologico del versante e la pulizia dai massi più rilevanti. E' stato costruito un muraglione di 60 metri e alto tre per proteggere la corsia di marcia più interna. Intervento parziale che dovrebbe consentire di poter transitare per tutto l'inverno a senso unico alternato. Se dovesse piovere con particolare intensità la corsia potrebbe essere di nuovo chiusa e il transito deviato di nuovo su Piazzatorre. A primavera è previsto poi l' intervento definitivo di messa in sicurezza con il ripristino di entrambe le corsie di marcia. Costerà circa 300 mila euro.

Guarda gli altri video