• Venerdì 22 Febbraio 2019
  • (0)

Serie D, i gol di Recino non bastano al Pontisola

Continua la lotta tra Como e Mantova al vertice del campionato di serie D con i lariani che mantengono un punto di vantaggio dopo aver passeggiato 4-0 a Legnago e nonostante la vittoria dei virgiliani 2-0 sul Villa d'Almè Valbrembana che prosegue nella parabola discendente e che, nonostante il tesseramento dello svincolato Donida, perde sino a fine stagione capitan Mazza per una frattura composta della tibia in allenamento. In coda punto pesante dello Scanzorosciate a Rezzato 1-1 grazie al gol di Zambelli, ma è pesante anche la sconfitta del Ciserano nello scontro diretto 2-1 a Villafranca nonostante la rete di Mulac nel finale. Entrambe restano in piena zona playout. Il Caravaggio pareggia in casa con la Caronnese 1-1 dopo essersi portato in vantaggio con Personè mentre le più quotate Virtus Bergamo e Pontisola pagano la terza partita in una settimana: bianconeri sconfitti di misura a Seregno per una sfortunata deviazione di Meregalli su conclusione di Artaria mentre a sorpresa il Pontisola perde la seconda partita consecutiva in casa contro il fanalino di coda Olginatese peggior attacco del torneo che in un sol colpo piazza tre dei suoi sedici gol sinora all'attivo. Una doppietta per parte di Comi e Recino che sale quota dodici stagionali e sembra regalare almeno un punto ai blues all'89', invece nel recupero Rossini inganna il portiere Pennati con una strana traiettoria che dalla lunga distanza s'infila all'incrocio. Nel prossimo turno domenica Pontisola in trasferta a Legnago e Caravaggio sul campo dell'Ambrosiana mentre il Ciserano ospita il Mantova, lo Scanzo il Darfo, il Villa Valle il Rezzato e la Virtus il Villafranca.

Altri articoli
Guarda gli altri video