Serie D, il Ciserano cambia allenatore: esonerato Dossena

Dopo dodici turni di campionato, nel girone B di serie D allunga il Mantova sempre più capolista: i virgiliani espugnano 2-1 Seregno e si portano a +4 sul Como bloccato 0-0 a Darfo dove ai vertici societari torna l'ex presidente Venturi mentre l'attaccante Vitali è stato ceduto alla Tritium che prende anche Castelli dal Villa Valle. Mantova che ha fatto il bis in Coppa Italia approdando ai quarti grazie all'1-0 sul Villa d'Almè Valbrembana. E a Mantova arriva anche Federico Varano, 23enne prodotto del vivaio Atalanta nell'ultima stagione a Fano. Villa Valle che era reduce dal mezzo passo falso sul campo del Villafranca terzultimo (0-0) grazie al quale aggancia comunque al settimo posto la Virtus Bergamo sconfitta a sorpresa 3-1 in casa dallo Scanzorosciate che torna a vincere dopo due mesi, nell'unico successo bergamasco di giornata. Dopo due traverse Virtus nel primo tempo, succede tutto nella ripresa: il peggior attacco del girone va a segno con Di Lauri e una doppietta di Aranotu, per Haoufadi gol del momentaneo pareggio ma anche espulsione. Con lo stesso punteggio inatteso tonfo casalingo del Caravaggio che regala al Legnago penultimo la prima vittoria stagionale nonostante la rete di Comelli. Nulla da fare nemmeno per il Pontisola battuto 2-0 dal Rezzato nell'ultimo quarto d'ora e per il Ciserano travolto 3-0 dalla Pro Sesto e precipitato in zona playout, battuta d'arresto che costa la panchina all'allenatore Dossena esonerato. Squadra per ora affidata al vice Simonelli, ma si fanno i nomi di Tacchinardi, Filippini, Porrini, Arioli e Crotti. Domenica in programma il derby Ciserano-Virtus Bergamo, il Pontisola ospita la Pro Sesto, il Villa Valle il Darfo e lo Scanzo la Caronnese, difficile trasferta a Como per il Caravaggio.

Altri articoli
Guarda gli altri video