• Martedì 28 Febbraio 2017
  • (0)

Treviglio in festa per la Madonna delle Lacrime

Una ricorrenza religiosa, che diventa festa civica e occasione per i trevigliesi di ritrovarsi, e tributare un omaggio ai loro concittadini che si sono distinti in diversi ambiti della vita civica. E' il Miracolo della Madonna delle Lacrime, che si è celebrato nel suo 495° anniversario. Dopo la messa, che ricorda la mattina del 28 febbraio 1522, quando da un affresco della Vergine sgorgarono lacrime che portarono alla liberazione di Treviglio dall'assedio dei francesi comandati dal generale Lautrec, si è passati alla consegna dei premi "Madonna delle Lacrime", delle benemerenze "San Martino d'oro" e delle medaglie celebrative del Miracolo. Durante la cerimonia, al Teatro Nuovo, il sindaco Yuri Imeri, il vicesindaco Pinuccia Prandina, e Claudio Bolandrini, primo cittadino di Caravaggio in rappresentanza della Provincia di Bergamo hanno consegnato, tra gli altri, premi alle volontarie del Centro diurno, all'Associazione Bambini in Ospedale, al Centro di aggregazione giovanile, oltre che al trevigliese Andrea Possenti, oggi direttore dell'Osservatorio Astronomico di Cagliari, e Gianfranco Bonacina, già presidente della Cassa Rurale e Artigiana.

Altri articoli
Guarda gli altri video