Altri Articoli
Si sta come d’autunno
Martedì 17 ottobre 2017

Si sta come d’autunno

«Guardo il mondo da un oblò»
Lunedì 16 ottobre 2017

«Guardo il mondo da un oblò»

«Primule d’ottobre»
Domenica 15 ottobre 2017

«Primule d’ottobre»

Fotogallery
Un grande murales alla scuola della Celadina
  • Venerdì 06 ottobre 2017
Una bella sorpresa per gli alunni dell’Istituto Comprensivo «De Amicis» nel quartiere di Celadina al loro primo giorno di scuola: durante i mesi estivi su tutta la superficie della murata (60m2) dell’istituto è stata realizzata un’opera d’arte urbana. L’opera è stata realizzata all’interno del progetto «Tracce Urbane» promosso dall’Assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Bergamo.
L’opera è stata realizzata attingendo alle diverse tecniche e stili della street art: tecniche figurative e rappresentative, studio dei caratteri e delle loro forme (lettering), ordini geometrici (mandala). Una sezione dell’opera rappresenta anche una forma di arte partecipata: un alunno tiene in mano una lavagna dipinta con pittura-lavagna, ricreando una vera e propria lavagna su cui gli alunni possono scrivere con il gesso, interagendo direttamente con l’opera d’arte. Le figure dipinte (scimmie cosmonaute, polpi, t-rex) smuovono le acque dell’immaginazione infantile, mentre le due grandi metà complementari del mandala rappresentano il cosmo e le sensazioni di pace e tranquillità che i bambini provano durante il gioco. L’intervento è stato realizzato da 12 giovani artisti bergamaschi con la collaborazione di «Squareworld» associazione di promozione artistica che raggruppa e mette in connessione numerosi giovani artisti della città. Tracce urbane è lo storico progetto delle Politiche Giovanili dedicato al writing, grazie al quale negli anni sono stati realizzati numerosi progetti su diversi edifici e spazi pubblici della città, da luoghi aggregativi per i giovani come lo Spazio Polaresco ed Edoné, a luoghi istituzionali come il Palamonti e alcuni istituti scolastici bergamaschi, passando per i muri di alcune vie centrali della città. «Ringrazio gli artisti e l’associazione Squareworld per aver realizzato quest’opera sulla superficie dell’istituto scolastico a Celadina, che con i suoi colori e le sue forme non potrà non stimolare la fantasia degli alunni della scuola” afferma l’Assessore alle Politiche giovanili Maria Carolina Marchesi, “Tracce Urbane è un importante progetto che ha il l’obiettivo di coinvolgere giovani writers della città, valorizzando le esperienze artistiche e al tempo stesso realizzando interventi di decoro urbano». Qui il video realizzato da Squareworld

(Foto by Comune di Bergamo)