«Basta con il caffè al ginseng Preferiamo prodotti più sani»
Gli appuntamenti
«Tenerezza di fenicottero» Foto del Giorno «Tenerezza di fenicottero»

Lo Stato taglia
Bergamo si ingegna

di Roberto Belingheri
Lo Stato taglia Bergamo si ingegna

Fatta la Legge, aspetta e spera. Aspetta e spera che poi arriva il regolamento che spiega come rispettare articoli e commi. Dal 2012, i Comuni hanno incassato soldi con le multe, che poi dovevano accantonare, perché la metà, secondo la Legge, era destinata alle amministrazioni provinciali in quanto proprietarie delle strade. Le Province hanno gentilmente atteso il regolamento, peccato che non sia arrivato. Anzi: il bilancio di via Tasso, solo negli ultimi anni, è stato ridotto di circa il 25% a colpi di tagli, spuntatine e sforbiciate varie.

La cyberguerra russa
minaccia all’Europa

La cyberguerra russa minaccia all’Europa

Dopo i cyber attacchi russi alle elezioni americane, che secondo molti commentatori ne avrebbero alterato i risultati (c’è addirittura un’inchiesta dell’Fbi sulla possibilità che siano stati concordati con emissari di Trump), è arrivato il turno dell’Europa. Nel 2017 si terranno nella Ue elezioni molto importanti, in Olanda, Francia, Germania e forse Italia, e le grandi manovre del Cremlino per influenzarle sono già incominciate. La prova generale è avvenuta in Olanda, dove un sedicente movimento ucraino ha contribuito a fare bocciare in un referendum l’accordo commerciale faticosamente concluso tra Kiev e Bruxelles, mettendo in grave imbarazzo l’Ue.

In Spagna insegna musica
per capire la matematica

di Marco Bargigia
In Spagna insegna musica per capire la matematica

Professione: docente universitario e musicista. Formalmente, potremmo chiamarlo direttore, maestro, professore o pedagogo del suono e della melodia, ma forse l’espressione migliore è «esploratore della musica». La ricerca di Marco Lucato è partita negli anni ’70 dalla Malpensata attraverso la direzione corale, e a fronte di prestigiosi studi culminati con un’esperienza nell’est Europa, lo ha trasportato da più di 25 anni in Spagna: dal ‘97 «insegna ad insegnare» musica ai bambini come professore di Pedagogia musicale all’Università di Vigo, con sede nella città di Pontevedra, in quell’estremo ovest della penisola iberica che sorride in faccia all’Oceano Atlantico.