L'Editoriale
Un problema     dei partiti     La caduta     del ruolo

Un problema
dei partiti
La caduta
del ruolo

Piaccia o meno, Berlusconi ha dimostrato ancora una volta di essere crocevia obbligato della politica italiana. I giochi sono stati fermi sino alla vigilia del voto per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica, in attesa che Sua Emittenza sciogliesse le riserve sulla sua candidatura alla suprema carica. Sono passati sei lustri da quando, accolto dall’incredulità generale, il patron di Mediaset, tycoon autore di una spericolata ascesa nel mondo che conta e per questo inviso al mainstream economico nazionale, effettuò la sua clamorosa «discesa in campo».