L'Editoriale
Martedì 25 Settembre 2018 | L'Editoriale

Pugno di ferro
sulla sicurezza

Il governo è nel pieno della attività legislativa sui due fronti fondamentali della sua azione: da una parte la legge di Stabilità, dall’altra ...
Pugno di ferro sulla sicurezza

Pugno di ferro
sulla sicurezza

Il governo è nel pieno della attività legislativa sui due fronti fondamentali della sua azione: da una parte la legge di Stabilità, dall’altra il tema della sicurezza che, nel decreto varato ieri, si è scelto di connettere a quello dell’immigrazione. È proprio quest’ultimo argomento a tenere maggiormente banco nella giornata politica, con il suo inequivocabile messaggio lanciato al Paese. Il messaggio è: questo governo vuole più sicurezza e più rigore, meno immigrati e zero campi rom.