Quanto pesano le tasse sui cittadini? Una media di 12 mila euro a persona
Gli appuntamenti

Marketing digitale, da dove partire

Come si possono misurare le strategie di un’azienda per raggiungere il pubblico con messaggi mirati ? Come far sì che...
Skille - La bussola per chi fa impresa
Viva la fantasia Foto del Giorno Viva la fantasia

Applausi al governo
e ruoli confusi

di Franco Cattaneo
Applausi al governo e ruoli confusi

Compostezza e senso della misura dovrebbero accompagnare ferite strazianti come quella di Genova. Il presidente Mattarella, ai funerali di Stato per 19 delle 43 vittime, ha infatti parlato di «tragedia inaccettabile», dando profondità al dolore collettivo, e, auspicando «un accertamento rigoroso delle responsabilità», ha indicato la rotta istituzionale. Gli applausi prolungati ai ministri Di Maio, Salvini e Toninelli e i fischi ad alcuni parlamentari del Pd esprimono una netta discontinuità fra ieri e oggi e, se non sbagliamo, anche una condivisione della linea assertiva del governo, in particolare per la revoca della concessione alla società Autostrade per l’Italia.

Volontari all’opera
L’Italia senza rancore

di Andrea Valesini
Volontari all’opera L’Italia senza rancore

Il ponte di Genova spezzato, la vena rescissa che teneva insieme mare e montagna, l’est con l’ovest, è un po’ la metafora involontaria dello stato del nostro Paese, delle sue lacerazioni. Si dice a proposito degli umori rancorosi: è colpa della crisi economica. Ma non tutto è spiegabile con la recessione, l’aumento della povertà e la difficoltà a trovare un lavoro. I nostri nonni appartengono a una generazione che ha vissuto la tragedia della Seconda guerra mondiale, l’oppressione di una dittatura e la fame più nera. Eppure è la stessa generazione che ha ricostruito l’Italia, senza fermarsi alla protesta e alla rabbia.

Ingegnere a Salisburgo
Test su moto Gp per Ktm

di Marco Bargigia
Ingegnere a Salisburgo Test su moto Gp per Ktm

Un sogno partito in terra orobica, che ha affrontato curve cieche e impegnative chicane, per poi sprintare al traguardo e avverarsi lungo i rettilinei austriaci. A Salisburgo il bergamasco Marco Tortora ha realizzato l’ambizione di lavorare nel mondo delle moto da gara, precisamente come ingegnere applicativo dei motori Ktm, casa motociclistica nel gotha del racing mondiale.

Strade e scuole
Servono le province

di Diego Colombo
Strade e scuole Servono le province

L’urgenza della manutenzione di strade e autostrade è al centro del dibattito di questo mese di agosto. Un’inchiesta recente ha dimostrato come i più preoccupanti siano i cavalcavia delle province, che, dal 2014, dopo la legge Delrio, rischiano di non avere più i soldi sufficienti per manutenzione e investimenti. La sospensione dell’abolizione degli enti, dopo il fallimento del referendum del 4 dicembre 2016, ha provocato una situazione critica. Nonostante questa, il programma dei lavori sulle strade provinciali della Bergamasca, per esempio, prevede, per quest’anno, un totale di spesa di un milione e mezzo di euro. La legge di bilancio 2018 comprendeva un’iniezione di 717 milioni nelle casse esangui delle province.