Bolletta più cara per 122mila bergamaschi Consorzio: «Necessario per pagare le opere»
Gli appuntamenti
«Manto di primavera...» Foto del Giorno «Manto di primavera...»

Legge del mare
Legge del voto

di Francesco Anfossi
Legge del mare Legge del voto

Martedì 19 marzo il governo stava per scivolare su un altro caso Diciotti, la cui gestione – come dimostra la richiesta di autorizzazione a procedere per sequestro di persona del Tribunale dei ministri, cui il Parlamento è chiamato a pronunciarsi – è stata molto grave. La nave Mare Jonio della Ong italiana Mediterranea, partita da Palermo, che aveva soccorso 48 persone, tra cui 14 minori, al largo della Libia, è stata lasciata approdare a Lampedusa dopo un braccio di ferro con la Guardia di Finanza.

Salvare il pianeta
con piccole azioni

di Alberto Krali
Salvare il pianeta con piccole azioni

La giovane svedese Greta Thunberg è entrata nell’immaginario collettivo all’insegna del «climate strike». Dicono che nella manifestazione di Milano si sia battuto il record di adesioni al grido di «we don’t have time». Ma basta girar l’angolo per capire che qui da noi le emergenze sono due: quella ambientale ovvero delle macropolitiche che segnano gli indirizzi degli Stati e quella spicciola che ci tocca da vicino e che non c’è governo che possa modificare. Quella che ci fa buttare per consuetudine le cicche di sigarette per terra per esempio. È un costume nazionale che travalica le città e approda in estate sulle spiagge.

Marco a Dubai
Fitness coach di sceicchi

di Andrea Taietti
Marco, fitness coach a Dubai Allena mente e corpo di vip e sceicchi

Da Gandino ai Paesi del Golfo, a 40 anni è personal trainer e influencer quotato. Geometra con la passione del beach volley e del fitness. «Amo molto le mie tradizioni e il luogo dove sono nato e cresciuto, ma la Val Seriana, seppure mi ci sia trovato bene, mi è sempre stata un po’ stretta e, fin da piccolo, ho avuto il forte desiderio di conoscere il mondo, viaggiare e vivere in spazi e posti più internazionali.

Vittoria preziosa
ma ora nervi saldi

di Andrea Benigni
Vittoria preziosa ma ora nervi saldi

Una grande Atalanta (in assoluto tra le migliori dell’era Gasperini) si impone col gioco in casa di una Sampdoria contro cui a Marassi non vinceva dal 2012. Un altro tabù sfatato e tre punti pesantissimi che consentono ai nerazzurri di staccare i blucerchiati di cinque lunghezze: il divario è importante dal momento che si trattava di uno scontro diretto per un posto in Europa League.

Salviamo il Po
per difendere l’Italia

di Diego Colombo
Salviamo il Po  per difendere l’Italia

Un bellissimo documentario di Ermanno Olmi, girato ormai più di un quarto di secolo fa, «Lungo il fiume», racconta l’importanza del Po per tutto il Paese. Il maestoso fiume, che attraversa la vasta pianura, vivificandola e arricchendola, è interpretato con una metafora religiosa, visto come l’immagine del Signore che, secondo la fede cristiana, attraversa, incompreso e addirittura rifiutato, la storia dell’uomo, beneficandola e salvandola.