In carcere l’investitore del carabiniere Alcol cinque volte oltre il limite - Foto/Video
Gli appuntamenti
«Star e paparazzi...» Foto del Giorno «Star e paparazzi...»

Il «capitano» Salvini
tra proclami e cautela

di Andrea Ferrari
Il «capitano» Salvini tra proclami e cautela

Tutti aspettano che Matteo Salvini decida cosa fare del governo. Il vincitore delle elezioni europee, il leader che ha portato la Lega dal 3 per cento del disastro post-bossiano a uno stellare 34 doppiando gli «alleati» Cinque Stelle nel frattempo smagriti della metà dei voti raccolti solo un anno fa, non ha ancora deciso quale debba essere il momento buono per staccare la spina. Quello cioè in cui potrebbe capitalizzare il voto europeo trasformandolo in seggi parlamentari senza correre il rischio di essere additato come il responsabile di una crisi al buio.

Hong Kong, cosa c’è
dietro la protesta

di Fulvio Scaglione
Hong Kong, cosa c’è dietro la protesta

Le proteste che da giorni sconvolgono Hong Kong, e che sono le più massicce da quelle del Movimento degli Ombrelli che nel 2014 si batteva per la trasparenza delle procedure elettorali, hanno una duplice dimensione che non è sempre facile da decifrare. Da un lato c’è il contrasto che oppone il fiume di manifestanti raccolti dal Civil human rights front (Chrf) alla governatrice Carrie Lam, grande sponsor della proposta di Legge 2019 che, in estrema sintesi, propone di regolamentare i rapporti di estradizione con i Paesi con cui Hong Kong non ha un accordo.

Zurigo, San Francisco, Parigi
Andrea, biologo «senza confini»

di Andrea Taietti
Zurigo, San Francisco, Parigi Andrea, biologo «senza confini»

Le interazioni sono la base del mondo. Quelle biologiche permettono l’esistenza degli organismi viventi. E quelle umane, le relazioni, fatte di attrazioni e repulsioni, determinano il susseguirsi degli eventi: tutti i corpi gravitano vicendevolmente l’uno verso l’altro, sosteneva Isaac Newton. Ecco perché esistono discipline che studiano le interazioni, di entrambi i tipi, e perché, nonostante nessuno riesca mai veramente a capirle fino in fondo, entrambi i tipi, continuiamo a esserne affascinati e a volerle approfondire. E, proprio le interazioni sono il filo conduttore della storia di vita di Massimiliano Bonomi, 39 anni, originario di Bergamo, quartiere Loreto, che da 13 anni vive e lavora all’estero, prima in Svizzera, poi negli Stati Uniti e ora in Francia.