Credito Bergamasco all’ultimo atto

Zonca: resterà presidio del territorio

Quando si ferma a meditare, nel suo ufficio da presidente sopra la piazza di largo Porta Nuova, non si capisce se Cesare Zonca soffre di più per la fusione del Credito Bergamasco nel Banco Popolare o per il destino del nostro territorio.

Attenti alle spese sopra i 3.600 euro

È entrato in vigore lo «spesometro»

Attenti alle spese sopra i 3.600 euro. Dal 22 aprile è entrato in vigore lo «spesometro»: per le imprese che liquidano l’Iva ogni tre mesi scatta l’obbligo di comunicare al Fisco gli acquisti superiori ai 3.600 euro. Lo spesometro serve per accertare la congruità tra reddito dichiarato dal contribuente e tenore di vita.

La competitività regionale non piace

Renzi stoppa il «Made in Lombardy»

Brusco stop al «Made in Lombardy» e indirettamente alla moneta complementare a causa delle querelle tra governo Renzi e Regione sulla legge «Impresa Lombardia». L’esecutivo nazionale ha impugnato davanti alla Corte Costituzionale il provvedimento sulla competitività.

Bergamo ha fame di giovani leve

Il corso di moda è al rush finale

Ha aperto tre anni fa e questo giugno i primi 20 ragazzi usciranno dal corso pronti per le aziende del territorio: modelliste e camiciai, giovani mani laboriose per nuovi progetti su cartamodelli e tessuti. Si chiama, e non poteva che essere altrimenti, «Perfect».

Sos Titicaca, da Bergamo in Perù

Salvare il lago patrimonio Unesco

È di Ecogeo il primo progetto di disinquinamento della sponda peruviana del Lago Titicaca, patrimonio Unesco, il più grande del Sudamerica. La società bergamasca fondata dal geologo Diego Marsetti, da un decennio sul mercato internazionale, è sbarcata in Perù solo un anno fa.

Qualità, prodotti nuovi e tanto export

Arrigoni fa un secolo ma non si ferma

Cent’anni e non sentirli: anzi, sfruttare il solco della tradizione per continuare a crescere sotto il segno della qualità, ma anche dell’innovazione, sui mercati di mezzo mondo. Il mezzo secolo, che sarà festeggiato proprio in questi giorni, è lo specchio di passione, intenso lavoro e attaccamento al territorio.

Scooter Bmw dal cuore elettrico

E la carrozzeria è del gruppo Acerbis

Una quarantina abbondante di anni fa, Franco Acerbis era un promettente pilota di enduro e girava il mondo assecondando la sua passione. Tra una gara e l’altra, un bel giorno, decise di tornare da una trasferta negli Stati Uniti con tre parafanghi in tasca.

Lavori, primi tre mesi da incubo:

i licenziamenti sono raddoppiati

La crisi nel mondo del lavoro non accenna a frenare: in Lombardia nei primi tre mesi dell'anno i licenziamenti con iscrizione alle liste di mobilità sono stati 7.785, con un aumento del 45,7% rispetto allo stesso periodo del 2013. Nella Bergamasca +95%.

«Cartemani resta così com’è»

La rassicurazione degli austriaci

Con l’acquisizione del 100% della società di Curno da parte dell’austriaca Hagleitner, entrambe attive nel settore dell’igiene, «Cartemani resta così com’è», sottolinea Hans George Hagleitner, amministratore e legale rappresentante.

Magnetti con l’ok del Tribunale

Ora rilancio e tagli: 170 esuberi

Il rilancio del gruppo Magnetti può continuare. Il Tribunale ha omologato infatti gli accordi di ristrutturazione del debito delle società Magnetti Building, Magnetti Spa e Record srl. I provvedimenti sono stati depositati mercoledì.

Canonizzazione Papa Giovanni
Richieste di lavoro da Roma

Già avviate le selezioni in vista delle prossime festività e del picco estivo, per un totale di oltre 400 persone che risulteranno fondamentali per gestire al meglio i turni e le ferie. Ecco allora una ricerca di 400 persone. E si cerca personale anche per Roma per la Canonizzazione.

Tre Bcc vanno verso la fusione

Una nuova banca con 50 sportelli

Un patrimonio vicino ai 250 milioni di euro, una cinquantina di sportelli, tra sedi e filiali, quasi 14 mila soci. È la carta d’identità di quella che potrebbe essere tra breve la nuova Banca di credito cooperativo nata dalla fusione delle ex casse rurali di Caravaggio, della Bergamasca e Orobica.

Vitali Spa, accordo raggiunto

Niente sciopero all’aeroporto

Sciopero scongiurato nel cantiere dell’aeroporto di Bergamo. Dopo quasi dodici ore di trattativa, lunedì in serata, è stato raggiunto un accordo sui 25 (scesi a 24) esuberi alla Vitali spa di Cisano Bergamasco. Soddisfatti i sindacati, che hanno diffuso un comunicato.

Fornovo cresce sui farmaci

Boehringer, nuovi investimenti

Investimenti in vista a Fornovo. La Boehringer Ingelheim stanzierà altri 10 milioni di euro, dopo i 15 milioni del 2012-2013, per ampliare l’impianto «Sintesi II» a Fornovo San Giovanni, dedicato alla produzione del Pradaxa.

Case in Festa

Inserto
Scolaresche in redazione

al cinema

Vivi Bergamo

SPM
PubblicitàSPM
SpecialiSPM
Pubblicità

I Comuni Bergamaschi