Le reliquie di Giovanni Paolo II:
per 4 giorni al santuario di Dalmine

Da giovedì 14 giugno a domenica 17 giugno la comunità parrocchiale di San Lorenzo Martire di Mariano al Brembo accoglierà, nel nuovissimo santuario della Beata Vergine Maria Addolorata, le reliquie con sangue del Beato Giovanni Paolo II.

Le reliquie che arriverano a Dalmine provengono da Lublino e sono il dono personale del cardinale di Cracovia, Stanislao Dziwisz, a mons. Marian Stasiak, collega di insegnamento di Giovanni Paolo II quando era docente all'Università di Lublino.

Si tratta del sangue prelevato durante la malattia, per eventuali trasfusioni: ne sono state conservate alcune gocce. Le reliquie arriveranno alle 20,30 a Dalmine: è prevista una Messa di accoglienza.

Nel programma allegato tutti i dettagli delle quattro giornate di permanenza in terra bergamasca delle reliquie, fino alla Messa finale di saluto in programma domenica alle 17,30.

© riproduzione riservata

al cinema

Vivi Bergamo

SPM
SpecialiSPM
Pubblicità

I Comuni Bergamaschi