Treviolo, in fiamme la cereria Le Cere
Rogo di 300 metri quadrati, gravi danni

Treviolo, in fiamme la cereria Le Cere Rogo di 300 metri quadrati, gravi danni

Vigili del fuoco in azione a Treviolo
(Foto by Bedolis)

Grave incendio nella notte a Treviolo, in via Frizzoni 56. Intorno all'1,40 di domenica 13 settembre le fiamme sono divampate nella Cereria Le Cere «Leone Finassi», mandando in fumo il magazzino e una parte del reparto di produzione. Un gravissimo incendio, quindi, che i vigili del fuoco intervenuti da Bergamo e provincia sono riusciti a spegnere solo dopo 12 ore di lavoro senza sosta.

Il capannone della ditta, che produce ceri votivi, ma anche lumini e candele, era chiuso al momento dell'incendio: le fiamme sarebbero divampate nel magazzino mandando in fumo migliaia di ceri e cartoni, per poi estendersi in uno dei reparti della produzione.

Sul posto, oltre a numerose squadre dei pompieri, anche i carabinieri di Curno: i danni sono apparsi subito ingenti e l'incendio, nella sua violenza, ha intaccato anche una ditta confinant. Si tratta della Omec Officine meccaniche: alcuni macchinari di questa azienda risultano danneggiati dall'incendio, che nella sua vastità, si è esteso per circa 300 metri quadrati.

Restano ancora da chiarire le cause dell’incendio, e tutte le strade ringono aperte anche se, da quanto si è potuto apprendere, l’ipotesi più probabile sembra essere quella del corto circuito. E proprio un corto circuito era stata la causa del precedente incendio che nove anni fa aveva visto ancora protagonista la cereria di Albegno. Era il pomeriggio del 18 gennaio del 2000, e quando il rogo ha cominciato a fomentare, all’interno della ditta erano presenti il titolare e i dipendenti che sono riusciti tutti a mettersi in salvo. L’incendio aveva distrutto l’intero reparto di produzione bloccando completamente l'attività, e anche allora aveva invaso la carpenteria Omec distruggendo alcuni suoi macchinari.

L'azienda «Le Cere» è una delle ditte più note nel settore, avviata come piccola azienda familiare (inizialmente si chiamava semplicemente «Cereria Leone Finassi») e divenuta, negli ultimi anni, una realtà sempre più vasta, con un mercato ormai internazionale. Costituita nel '54, ha mantenuto la sede a Curno fino all'83 quando si è spostata in via Frizzoni ad Albegno di Treviolo.

© riproduzione riservata

al cinema

Vivi Bergamo

SPM
SpecialiSPM
Pubblicità

I Comuni Bergamaschi