Giovedì 27 gennaio 2011

Il Bocuse d'Or
premia Copenaghen

Copenaghen non ha solo il miglior ristorante del mondo - Noma - ma anche il migliore chef al mondo: Rasmus Kofoed che quando non è impegnato a vincere medaglie d'oro, prepara pietanze gourmet uniche all'esclusivo ristorante Geranium nel distretto di Østerbro con un'incredibile vista sul parco. Lo chef danese Rasmus Kofoed ha vinto il 26 gennaio l'ambita medaglia d'oro nel campionato mondiale per gli chef, Bocuse d'Or. Rasmus Kofoed, già vincitore nel 2005 della medaglia di bronzo e dell'argento nel 2007, era in assoluto uno dei favoriti del concorso, e oggi durante la sua performance ha conquistato i giurati servendo un sofisticato menù di 10 piatti e quattro salse che il cuoco aveva preparato da zero in cinque ore e mezza frenetiche insieme allo chef allievo Frederik Rudkjøbing.

Per Kofoed è il lieto fine a otto anni di sforzi per partecipare a concorsi e non da ultimo al Bocuse d'Or, che si tiene ogni due anni. Il premio è il più ambito nel mondo degli chef e i cuochi concorrenti si esercitano per l'evento per mesi e anni. Dal mese di giugno, infatti, Kofoed e il suo allenatore assistente nonché comproprietario del Geranium Søren Ledet e l'allievo cuoco Frederik Rudkjøbing si sono allenati nella cucina del loro ristorante di Copenaghen Geranium per eseguire al meglio il lungo procedimento di cinque ore

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags