Olimpiadi, Marco Pinotti è 5°
Vince l'inglese Bradley Wiggins

Il britannico Bradley Wiggins ha vinto la prova a cronometro maschile di ciclismo dei Giochi olimpici. Sulle strade di Londra, l'atleta della Sky ha vinto la quarta medaglia d'oro della sua carriera, chiudendo il percorso a cinque cerchi in 50'59"54. Wiggins ha preceduto il tedesco Tony Martin, argento con 51'21"54, e il connazionale e compagno di squadra della Sky Christopher Froome, bronzo con 51'47"87. L'azzurro Marco Pinotti - unico italiano in gara - ha concluso la gara al quinto posto, con 52'49"28.

Wiggins, alla vigilia, era stato vittima di una «disavventura»: la sua divisa ufficiale da allenamento è stata rubata da un armadietto di un hotel del Surrey. È scomparsa domenica al Foxhill Hotel di Ottershow mentre l'eroe britannico delle due ruote usava la palestra.

Wiggins, la grande speranza della Gran Bretagna di vincere finalmente un oro a cinque giorni dall'inizio delle gare, è stato intanto incoraggiato alla vittoria dai due principali tabloid britannici. Rivali, ma per una volta all'unisono, il Sun e il Daily Mirror hanno dedicato la prima pagina a un «cut out» delle basette di «Wiggo», d'oro 24 carati per l'occasione, e invitato i fan a fare il tifo tagliandole e indossandole in nome del campione.

«Tutti i lettori del Sun possono appoggiare la tappa a cronometro ritagliando e indossando le sue basette portafortuna», esorta il giornale di Rupert Murdoch che ieri si era disperato per la carestia di medaglie con una prima pagina a effetto: «Wanted: Gold».

© riproduzione riservata

Oggi in Edicola

al cinema

Vivi Bergamo

SPM
SpecialiSPM
Pubblicità

I Comuni Bergamaschi