La nuova ciclovia
Clusone-Valbondione

La nuova ciclovia Clusone-Valbondione

L'ultimo tratto della ciclabile prima di Valbondione

La nuova ciclovia dell'Alta Valle Seriana è una pista ciclabile che parte da Clusone e arriva a Valbondione: bellissima e ben fatta - spiega Roberto Lorenzi, webmaster di Valleserianabike - anche se non totalmente su sede propria.

Unita alla ciclabile della Valle Seriana, si raggiungono 52 Km: la pista più lunga della provincia di Bergamo. «Se si unisse con la ciclabile Alto Serio - spiega Lorenzo - e prolungata, potremmo un giorno avere una ciclabile che parte da Romano di Lombardia e arriva fino a Valbondione: circa 80 Km....non male. Un sogno? Secondo me prima o poi arriva...». Ecco tutti i dettagli

Ciclovia Alta Valle Seriana.
La ciclovia dell'Alta Valle Seriana è una pista ciclabile che si snoda nell'Alta Vlle Seriana a ridosso del fiume Serio. Un'opportunità per pedalare immersi nella natura, tra boschi, ponti su ruscelli e centrali idroelettriche.

Percorrendo la ciclovia avremo modo di gustare panorami montani molto belli ed attraversare paesi caratteristici con muri di pietra e tetti in ardesia. Sicuramente qualche sosta per ammirare e fotografare il panorama ci sarà: non è una ciclabile da fare in velocità, ma da godere appieno pedalando senza fretta.

Un percorso leggermente impegnativo in quanto presenta alcuni brevi saliscendi anche con pendenze elevate. I tratti su strada necessitano di un'attenzione particolare perché la carreggiata a tratti è molto stretta.

La ciclovia alta valle seriana è per il 57% su sede propria principalmente su asfalto, nei tratti da Ogna a Ardesio e tra Ponte Seghe e Gromo si pedala su strada, ma non è particolarmente fastidioso perché sono strade poco trafficate e immerse nel verde.

La partenza della ciclabile si trova a Clusone, dopo i tornanti che salgono da Ponte Selva, percorsi 300 metri di rettilineo a destra troviamo un'ampio parcheggio e la partenza.

Dopo un breve tratto su strada si inizia a pedalare quasi completamente sul lato est del fiume Serio (sponda orografica destra) lungo il tracciato asfaltato che si snoda tra il fiume Serio ed i paesi della valle.

Il tratto di ciclabile da Gromo a Valbondione è un susseguirsi di boschi, prati e attraversamenti di piccoli centri abitati. Risalendo la valle il paesaggio diventa montano ed il Serio diventa sempre più simile a un ruscello, a volte calmo, altre con rapide in mezzo a grossi massi.

Lungo il percorso avrete la possibilità di osservare  le piu belle e imponenti cime della Bergamasca come il Diavolo di Tenda, il Redorta, il Pizzo Coca, il monte Gleno e Torena.

Per chi ha «la gamba» si può unire con la ciclabile valle Seriana, quindi da Ranica fino a Valbondione per un totale di 52 Km solo andata, la ciclabile piu lunga della provincia.

Dati tecnici:
lunghezza totale : 23,6
su sede prorpia: 13,5 Km (57%)
su strada: 7,8 Km (33%)
su sede promisqua: 2,3 Km (10%)
fondo:
asfalto: 22,5 Km
sterrato: 1 Km
sentiero: 0,1 km

link: http://www.valleserianabike.it/piste_ciclabili/alta_valle_seriana/ciclabile_alta_valle_seriana.html

© riproduzione riservata

Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito.

I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati

Accedi al sito per commentare

I commenti dei lettori (3)

  • 3 | k4rm4n - Messaggi (26) - 26-06-2013 - 18:39h

    Contentissimo per la Val Seriana. Ma la Val Brembana? Bella la ciclabile da Zogno che porta in valle, ma da Bergamo a Zogno? C'è la ciclabile che porta da Bergamo a Sombreno, raccordata fino ad Almè che da qui porta alla Merletta e alla vicinale al Brembo in località Ghiaie di Paladina. Ma se fosse collegata da Almè a Zogno, sul sedime della vecchia ferrovia della Val Brembana, che è inutilizzato, sarebbe il non plus ultra!!! SI potrebbe collegare così Piazza Brembana con Clusone e da qui per Gromo-Ardesio. Il tutto senza dover per forza accedere alle statali, molto trafficate. So che se ne parla da tempo ma che per il momento si sono fatte solo parole. Spero che qualche politico si metta una mano al cuore (e l'altra al portafoglio, non suo) per regalarci una ciclabile lunga centocinquanta kilometri (o quasi).

  • 2 | nokfreti - Messaggi (6) - 25-06-2013 - 23:00h

    si la sede è promisQua

  • 1 | michela23 - Messaggi (14) - 25-06-2013 - 22:38h

    "nei tratti da Ogna a Ardesio e tra Ponte Seghe e Gromo si pedala su strada, ma non è particolarmente fastidioso perché sono strade poco trafficate e immerse nel verde." Oddio, se si riferisce alla provinciale non è che sia poi così poco trafficata, è la strada che tutti i lavoratori (e non solo) percorrono ogni giorno per spostarsi da un paese all'altro, e spesso anche a velocità piuttosto elevate. Mi chiedevo in effetti perchè alcuni ciclisti arrivati al ponte di Villa d'Ogna, invece di proseguire lungo il corso del Serio, proseguivano invece lungo la strada..ecco spiegato l'arcano. Io però non farei mai quel pezzo in bici, tantomeno per una gita in famiglia con bambini al seguito.

al cinema

Vivi Bergamo

SPM
SpecialiSPM
Pubblicità

I Comuni Bergamaschi