Fuga e inseguimento da film per 20 km I carabinieri arrestano donna di 34 anni

Fuga e inseguimento da film per 20 km
I carabinieri arrestano donna di 34 anni

Domenica notte i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Treviglio hanno arrestato una 34enne incensurata, residente nella provincia di Milano, per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali, danneggiamento aggravato e rifiuto di sottoporsi all’alcoltest.

Il tutto è nato da un controllo di polizia eluso dalla donna, alla guida di un’autovettura di media cilindrata, mentre si trovava nei pressi dell’area di Zingonia a Ciserano. Incurante degli inviti a fermarsi rivolti dai militari dell’Arma, la 34enne ha iniziato ad ingaggiare un inseguimento a folle velocità per diversi km, oltre 20, andando anche contromano e zizzagando per seminare così la “gazzella” del 112. Una volta bloccata nel comune di Gorgonzola, la donna ha poi anche aggredito i militari, sbracciando e mordendoli. Entrambi i militari sono rimasti difatti feriti, riportando una prognosi di 5 giorni ciascuno. Anche una volta collocata nell’autovettura di servizio la 34enne, in stato di agitazione psicomotoria, ha continuato nella sua azione, danneggiando in particolare la maniglia del mezzo militare. La stessa si è poi anche rifiutata di sottoporsi all’alcotest. Ulteriore contestazione fatta alla donna, questa volta però in chiave amministrativa, il fatto che la medesima guidava senza patente in quanto mai conseguita.

Tratta in arresto, su disposizione del pm di turno di Milano, la donna è stata quindi collocata agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida fissata per la mattinata di lunedì in Tribunale a Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (9) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Graziano Rosponi scrive: 17-07-2017 - 21:59h
20 km per acchiapparla? O lei è da Formula 1 o i Carabinieri la inseguivano in bicicletta.
luigi.cozzini
luigi cozzini scrive: 17-07-2017 - 23:36h
Oppure a distanza di sicurezza, sa non è che sulla strada ci fossero solo loro con le macchine.
piero moccoli scrive: 17-07-2017 - 19:47h
arresti domiciliarei dove ? IN UNA CASA ? IN UN C.A.R.A ? IN INA ROULETTE ? O ALLA CLEMENTINA ?
Graziano Rosponi scrive: 17-07-2017 - 21:54h
In una roulette starebbe un po' scomoda, soprattutto se il croupier la facesse girare.
Alessio Finazzi scrive: 17-07-2017 - 15:22h
non mi piaceva berlusconi, ma certo col PD al comando la sicurezza pubblica è diventato un ricordo debole. Questa pazza poteva ammazzare qualcuno, senza patente e magari anche senza assicurazione. poi ci si indigna per un incidente di caccia e solita frase "via il porto d'armi e via le armi" ma questa pazza non ha la patente e da quello che leggo l'automobile non è stata sequestrata.
luigi.cozzini
luigi cozzini scrive: 17-07-2017 - 16:55h
Questa probabilmente guidava anche con Berlusconi.
Alessio Finazzi scrive: 17-07-2017 - 17:36h
le recenti norme che di fatto impediscono a poliziotti e carabinieri di intervenire le ha introdotte berlusconi? Cozzini va bene lustrare la pentola ma cerchi di guardarsi attorno ogni tanto e prendere contatto con la realtà
luigi.cozzini
luigi cozzini scrive: 17-07-2017 - 18:41h
È in grado di comprendere la frase: Questa probabilmente guidava anche con Berlusconi? Gliel'ha taglio più grossa, anche con letta, Monti, renzi probabilmente guidava, con il primo prodi penso di no, donna di 32 anni, il suo contatto con la realtà cosa le fa dedurre, rimando al mittente il "guardarsi attorno ogni tanto.
Alessio Finazzi scrive: 18-07-2017 - 08:50h
ee cozzini, oggi basta caffè, la vedo un attimo teso. ha capito la risposta che ho scritto? mi pare di no, si è fermato alla prima frase poi il grippaggio cerebrale.. provi le tisane, rilassano e aiutano a riflettere
luigi.cozzini
luigi cozzini scrive: 18-07-2017 - 11:33h
Non mi abbasso al suo livello cerebrale. Saluti.
Luciano Cavagna scrive: 17-07-2017 - 13:01h
Con quel che ha combinato le danno i domiciliari? Quasi quasi comincio a fare il piccolo delinquente, tanto non me la farebbero pagare!
Vedi tutti i commenti