C’è posto in via Mario Bianco? Te lo dice il parcheggio «intelligente»

C’è posto in via Mario Bianco?
Te lo dice il parcheggio «intelligente»

Partirà entro due settimane le sperimentazione su strada con pannelli e sensori.

Intelligente perché dotato di un sensore che rivela la presenza dell’auto attraverso dei magneti. Uno strumento non nuovo (diverse città l’hanno già sperimentato e adottato), ma inedito per Bergamo. Un parcheggio «intelligente» la cui sperimentazione partirà entro due settimane nell’area di sosta di via Mario Bianco, che collega via Camozzi con via Tasso: «I sensori sono già stati installati e anche il cartello che indica la disponibilità, o meno, di posti auto» annuncia Stefano Zenoni, assessore alla Mobilità

Si tratta di una sperimentazione in cui sono coinvolte Atb, Aesys e Clevergy del gruppo Innowatio . L’iniziativa era stata presentata lo scorso inverno da Zenoni con il collega all’Innovazione Giacomo Angeloni.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 9 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA