Cede il braccio della gru Operaio precipita da 4 metri

Cede il braccio della gru
Operaio precipita da 4 metri

L’uomo è dipendente di una ditta bergamasca: guarirà in un paio di mesi. L’incidente in provincia di Mantova

È caduto da circa 4 metri, mentre stava effettuando un’operazione di raccolta rifiuti in un deposito del mantovano. Un 39enne di Cazzago San Martino, in provincia di Brescia è rimasto vittima di un grave infortunio sul lavoro e si trova attualmente ricoverato in Neurologia all’ospedale di Mantova con una prognosi di due mesi. L’operaio, dipendente di un ditta che ha sede nella Bergamasca, era a bordo di una gru con braccio mobile, che - per cause da verificare - ha ceduto, facendo precipitare l’operaio.

Trasportato in ospedale in codice rosso, il 39enne, cui sono state riscontrate lesioni molto serie e fratture a gambe, braccia e schiena, è stato ricoverato nel reparto di Neurologia inizialmente in prognosi riservata. In seguito la prognosi è stata sciolta e l’operaio, che non sarebbe in pericolo di vita è stato giudicato guaribile in un paio di mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare