Il pediatra garante è anche on line Tra diritti e consigli per i bambini
Leo Venturelli

Il pediatra garante è anche on line
Tra diritti e consigli per i bambini

Leo Venturelli è il garante indicato da Palafrizzoni: tra i modi di comunicare anche un blog.

Il nuovo garante per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza di Bergamo è anche on line. Leo Venturelli è un garante blogger. Al suo insediamento ha deciso insieme a Palazzo Frizzoni, di aprire una pagina on line dove le famiglie possono trovare varie informazioni «affinché – afferma – possano avere accesso alle stesse informazioni e tutti i bambini una crescita armoniosa e le stesse chance».

Venturelli è il primo garante per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza di Bergamo. Come si legge nel blog il suo compito è «di tutelare la salute dei bambini, un bene che va curato e coltivato fin dai primi mesi di vita per permettere di avere adulti di domani vitali, sani, liberi da pregiudizi e pronti a difendere l’intera società» Pediatra di professione, è per questa ragione anche una «sentinella»: «La mia categoria professionale rappresenta un’antenna attenta ai cambiamenti della società, alle modificazioni delle strutture familiari. Osserviamo le nuove esigenze e i nuovi bisogni».

Venturelli ha chiesto al Comune di aprire un blog all’interno del sito www.bambiniegenitori.bergamo.it: «Lo aggiorno costantemente con materiale informativo ed educativo, rivolto principalmente alle famiglie e agli addetti ai lavori». I temi trattati vanno dal bullismo al corretto utilizzo delle medicine, dall’importanza del sonno per i bambini alle tecnologie digitali nelle mani dei figli. E ancora, dalle coliche nei neonati alla tosse, ai giocattoli sicuri.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 18 novembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA