In chat l’allerta: attenzione alla Volvo Gira tra le mamme,  è una bufala - L’audio

In chat l’allerta: attenzione alla Volvo
Gira tra le mamme, è una bufala - L’audio

Un messaggio audio gira tra le chat delle mamme e, dopo il messaggio bufala sui rapimenti nei supermercati lo scorso anno, ecco quello del presunto pedofilo fuori dalle scuole.

Ma attenzione: il messaggio vocale, che è ormai diventato virale, nel quale una mamma racconta di un uomo con una Volvo targata Svizzera che, con la scusa di insegnare le arti marziali avrebbe avvicinato già dei minori, sarebbe falso e non collegato al nostro territorio.

Da qui l’allerta a tutte le mamme che sono in una (o più) chat legate al mondo dell’infanzia: diffidate. Tra l’altro è la mamma stessa, nel messaggio vocale, a chiedere alle altre di diffondere il messaggio. Non solo, afferma di aver fatto denuncia ai carabinieri.

Al momento, però, non risultano denunce e sono diverse le città in cui l’audio è diffuso, ad eccezione di un caso di Lecco dove effettivamente una mamma avrebbe segnalato ai militari una presenza sospetta. Niente di più facile che quel messaggio, probabilmente registrato per allertare circa i fatti di Lecco, abbia fatto il giro di diverse province arrivando anche nella Bergamasca dove sta girando in questi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA