Papillon e calze, abbinamento perfetto Stile e estro tutto made in Bergamo

Papillon e calze, abbinamento perfetto
Stile e estro tutto made in Bergamo

Una collaborazione tra il nuovo brand Papy di Chiuduno e Bresciani di Spirano. «Estro e tanta personalizzazione».

Nasce tutto da un bottone, ricoperto di stoffa. E nasce tutto da una passione: quella per i papillon. Di Chiuduno, 43 anni, Marco Finazzi ha un piglio dandy e un anno fa si è messo in testa (e al collo) un progetto: far fruttare le competenze dell’azienda familiare per creare un prodotto moda fatto e finito. Titolare con il fratello Gianluca della GM, azienda che a Chiuduno produce bottoni per il mondo del fashion, Marco ha preso un bottone quadrato e coperto con del tessuto, e lo ha messo al centro della farfalla del papillon: «Nasce così il brand Papy, con una serie di papillon il cui bottone centrale è staccabile e intercambiabile grazie a un semplice automatico» spiega Marco Finazzi che ha subito promosso il progetto sui Social: «Ho creato Papy.club e ho iniziato con l’e-commerce, avviando anche un nuovo progetto di collaborazione tutto made in Bergamo».

Pag Moda - Fase e Papi Bresciani

Pag Moda - Fase e Papi Bresciani
(Foto by Fabiana Tinaglia)

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 25 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA