TrucksApp vince Startup Live 2016 Un’app dedicata agli autotrasportatori

TrucksApp vince Startup Live 2016
Un’app dedicata agli autotrasportatori

La squadra di TrucksApp ha vinto l’edizione 2016 di Startup Live, la gara dedicata alle nuove imprese digitali.

Il format europeo è promosso in Italia da Talent Garden per stimolare la nascita di startup con un percorso formativo della durata di un weekend, quest’anno ha registrato il tutto esaurito con oltre un centinaio di partecipanti. Importante la partecipazione di studenti, laureati e laureandi dell’Università degli Studi di Bergamo: rappresentati tutti i Dipartimenti dell’Ateneo bergamasco.

Apprezzate le novità del format, prima tra tutte, la possibilità di iscirversi per proporre ogni genere di idea d’impresa, non necessariamente digital, per rafforzare ancora di più la partnership col programma Start Cup Bergamo, la business plan competition dell’Università degli Studi di Bergamo, di cui è StartupLive è porta d’accesso.

Nella due giorni di StartupLive, i partecipanti hanno acquisito le competenze per poter avviare la propria startup, grazie anche al supporto del network di aziende ed investitori che collaborano e partecipano all’evento.

I partner di Startuplive sono: Università degli Studi di Bergamo, Banca Popolare di Bergamo, Associazione BergamoScienza, Bergamo Sviluppo (Azienda Speciale della Camera di Commercio di Bergamo), Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Bergamo, Jacobacci & Partners, RES Academy. Grazie al sostegno di Banca Popolare di Bergamo, main sponsor dell’evento, l’iscrizione e la partecipazione a StartupLive è stata per tutti gratuita.

Startuplive 2016 si è aperta con un “Social Gaming” sviluppato dal Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università degli Studi di Bergamo e dal CYFE – Center For Young and Family Enterprise, Centro d’Ateneo UNIBG; il gioco di ruolo partecipativo, presentato e moderato da Tommaso Minola, Direttore del CYFE, e da Roberto Lusardi (UniBg) ha aiutato a formare i team di lavoro attorno alle idee più meritevoli.

Al termine del gioco – obiettivo, l’adozione di una strategia di sopravvivenza da parte di una tribù in periodo di carestia – si sono formati i team di lavoro, dove ogni partecipante ha presentato il proprio progetto d’impresa, la propria idea. Il giudizio del gruppo ha fatto si che le migliori idee proseguissero nella gara.

Nella seconda fase, dieci gruppi di lavoro hanno sviluppato in sinergia i progetti scelti sotto la guida di mentor, specialisti del settore, a disposizione dei team. Tra i mentor: Paolo Pressiani e Daniele Radici (Start Cup Bergamo, UniBg), Alberto Trussardi (Talent Garden), Marco Moscaritolo (TAG Innovation School), Dario Fusco, Federico Bonelli, Rossella Migliorati e Andrea Fustinoni (U.Go!).

Il week end si è chiuso con gli elevator pitch davanti ad una giuria di imprenditori, investitori, giornalisti chiamati a valutare le presentazioni dei team.

I finalisti di StartupLive 2016 sono:

· SmokyFiber - Riciclare il mozzicone delle sigarette per produrre filato

· Cloudio - Portale online per utilizzare, ad uso temporaneo e in cloud, licenze software

· Orienta - Servizio di orientamento post diploma

· Sapio - Piattaforma online per offrire ripetizioni e acquisto/vendita appunti e riassunti scolastici/universitari

· TrucksApp – Una App che contiene tutti i servizi necessari per i camionisti durante i loro viaggi (aree di sosta, info sul traffico, timing carico/scarico, etc.)

· iCook - Ristorante “on rent”, in cui ogni persona/gruppo è chef protagonisti

· TravelPack - Condivisione spazio libero in automobile tra privati per trasportare e consegnare merci

· Surfing Art - Piattaforma per mettere in contatto appassionati d’arte e artisti

· MinDay - Marketplace (piattaforma online) per trovare lavoro

· WellFoodNess – Proposta gastronomica personalizzata sull’umore e sullo stato psicofisico e di salute

I giurati:

· Giorgio Frigeri, Presidente Banca Popolare di Bergamo (Presidente di Giuria)

· Lucio Cassia, Presidente CYFE Università degli Studi di Bergamo

· Mario Bonelli, Presidente RES Srl

· Paolo Carminati, BergamoSviluppo

· Diego Lussana, Gruppo Giovani Confindustria Bergamo

· Mario Salvi, Presidente BergamoScienza

· Giuseppe Ravasi, Manager of Cloud Business Partners and Channel, IBM Italy

· Giovanpaolo Airoldi, CoFounder OpStart Srl

· Giuseppe Allevi, CoFounder WeAreStarting Srl

· Giuseppe Ferretti, Presidente Ferretticasa Spa

· Marco Ghisalberti, Amministratore Rulmeca Spa

· Marco Solari, Amministratore Lombardia Carni Srl

I primi tre classificati

1. TrucksApp di Raffaele Perla, Angelo Bolis, Angelo Gelmi, Edoardo Aresi, Manuel Salvi, Maurizio Prazzoli

2. MinDay di Robert Brevisario, Zilial El Joulani, Riccardo Gamba, Matteo Pellegrini, Marco Cortesi, Francesco Ferrari, Bruno Colombo

3. Sapio di Daniel Bonzi, Andrea Rossetti, Carlotta Schezzini, Luca Sant’Agostino, Nicola BUnzi

Menzione d’onore a Surfing Art di Marco Costa, Andrea Anselmino, Alessandro Carenza, Roberto Gherardi, Stefania Solari

I vincitori sono stati proclamati da Giorgio Frigeri, Presidente di Banca Poplare di Bergamo: «Riteniamo fondamentale contribuire a sviluppare e favorire nei giovani una cultura del cambiamento, promuovere nuove professionalità e competenze, proprio come è accaduto in questi due giorni in cui da un’idea è nato prima un team poi un progetto di valore. Formuliamo i nostri migliori auguri affinché, ora, i progetti diventino imprese, lavoro, soddisfazioni. Banca Popolare di Bergamo è accanto a questi giovani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare