Via delle Valli, cantiere con sorpresa Tubazioni distrutte, i tempi si allungano
I lavori sulla circonvallazione delle Valli (Foto by Bedolis)

Via delle Valli, cantiere con sorpresa
Tubazioni distrutte, i tempi si allungano

Palafrizzoni non si sbilancia sulla durata. I lavori stanno andando avanti, ma c’è un punto dove i condotti sono da rifare.

Decisamente una brutta sorpresa al cantiere di via delle Valli, dove, per evitare gli storici allagamenti, era stato previsto un intervento di «incamiciamento» delle tubature liberandole prima dalle radici, inserendo poi una nuova «camicia» di protezione. Un cantiere da 950 mila euro della durata di 60 giorni che avrebbe evitato di rompere il sedime stradale e provocare gli inevitabili disagi.

Ma l’intervento è riuscito solo in parte. Il «peso» della strada (realizzata in calcestruzzo anziché asfalto) e il traffico continuo e pesante ha contribuito a compromettere le tubazioni che, in particolare davanti al campo Coni, sono andate distrutte. «Un continuo work in progress – spiega l’assessore Marco Brembilla -. I lavori stanno andando avanti, ma c’è un punto del condotto che deve essere necessariamente rifatto. Per questo motivo si stanno facendo prove per una nuova esecuzione dei lavori senza interrompere il traffico e risolvere comunque il problema». Sui tempi l’assessore non si sbilancia, «vediamo volta per volta».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 14 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA