A Oriocenter il ristorante sospeso - Video Un concorso per mangiare ad alta quota

A Oriocenter il ristorante sospeso - Video
Un concorso per mangiare ad alta quota

Al via il concorso «Sapori sospesi»: darà la possibilità di vincere una degustazione ad «Alta quota». Bergamo, Brescia, Treviglio, Seriate, Monza e Cologno Monzese - oltre a quella di Oriocenter - le piazze che vedranno la distribuzione delle cartoline per partecipare al concorso. Ma si può partecipare anche on line.

Il 16 settembre, quindi, 11 fortunati vincitori del concorso «Sapori sospesi» (accompagnati da una persona a propria scelta), potranno partecipare ad una food experience ad «alta quota». Un format che ha già fatto il giro delle principali piazze italiane ed europee e che arriva a Bergamo portato da Oriocenter. Una struttura sospesa a 20 mt di altezza, da cui si potrà ammirare lo spettacolo mozzafiato delle catene montuose e di Città Alta, farà da teatro alla degustazione di un menù composto dalle specialità di alcuni dei 50 ristoranti di Oriocenter. La struttura sospesa «decollerà» proprio su Oriocenter.

Sarà possibile partecipare al concorso o registrandosi presso il sito https://saporisospesi.oriocenter.it o compilando una della cartoline distribuite nelle principali piazze di Bergamo, Treviglio, Brescia, Seriate, Cologna, Monza e presso Oriocenter, consegnandola nelle urne all’interno di Oriocenter. L’estrazione avverrà entro il 13 settembre.

Un esempio di ristorante sospeso

Un esempio di ristorante sospeso

L’evento verrà ripreso da una camera a 360° posizionata sulla piattaforma e i momenti più belli dell’evento verranno raccolti in un breve video che gli utenti potranno esplorare sui canali social. Chi non sarà riuscito a salire fisicamente nel ristorante sospeso in aria, potrà comunque salirci virtualmente, attraverso i maxischermi che si troveranno all’interno del centro. Per maggiori informazioni ed il regolamento completo https://saporisospesi.oriocenter.it. Il ristorante «decollerà» sopra Oriocenter dopo il 13 settembre: la data sarà una sorpresa ma sarà sicuramente pronta per il 16 quanto è prevista la cena ad alta quota. Il video mostra come funziona un ristorante sospeso

L’esperienza comincerà con la salita verso l’installazione con gru e terminerà con la discesa; vincitore e accompagnatore devono essere maggiorenni e presenziare per tutta la durata dell’evento fino alla discesa della installazione. Buon appetito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (13) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
luigi zambetti scrive: 01-08-2017 - 09:33h
Una volta si diceva "parla come mangi". Ora siamo nel mondo del food, o meglio nella mainstream del food. A me quando sento "food" viene in mente una quantità "x" di cibo che si "degusta" e non si mangia, e costa 10 volte quello che dovrebbe con la scusa che è bio o vegan o preparato da una star. Necessariamente è consumato durante un evento mozzafiato, e tutto ciò fa tendenza. Fate caso, son tutte parole in inglese ... nazione nota per la qualità della cucina ... Il mangiare è prima di tutto spettacolo, vale in quanto immagine e simbolo. Su questo anche Veronesi ha detto cose vere. Paradossalmente si mangia sempre peggio, non si cucina perchè non se ne ha il tempo, si ricorre alle buste di preparati surgelati o appunto al food, che non so perchè mi ricorda la pappa del gatto. La scissione tra mentale e reale è entrata nella cosa più normale del mondo. Più formagg e meno format !
zetaf77
ivan milesi scrive: 02-08-2017 - 05:55h
Cosa centra l'utilizzo della lingua inglese? Questo è un malcostume tutto italiano, inglesizzare parole definibili con termine italiano. La Francia ci da l'ennesima lezione da loro questi termini sono banditi e si predilige la lingua del paese. Ma, ad ogni modo, non ha attinenza con l'articolo. Il resto magari si.
Tiritiritu
Giandomenico Pinotti scrive: 01-08-2017 - 00:52h
A Napoli c'è il caffè sospeso...noi addirittura tutto il ristorante lasciamo sospeso!
Mario Moretti scrive: 01-08-2017 - 00:51h
No comment... soffro di vertigini...
LUCA BRAMBILLA scrive: 31-07-2017 - 22:46h
Oh .. una bella idea consumista americana. Splendido, negli States sono 100 anni che le pensano tutte basta muoversi, fare business, fare qualcosa, l'importante è non stare mai con i piedi per terra ..:)))
Vedi tutti i commenti