Snobbi la differenziata? Paghi di più Rifiuti, nuove regole in arrivo a Dalmine
La piazzola di via Bastone

Snobbi la differenziata? Paghi di più
Rifiuti, nuove regole in arrivo a Dalmine

Approderà nel 2017 a Dalmine la tariffa puntuale sui rifiuti indifferenziati. Sacchi a pagamento (a parte il primo pacco) e chi ne vorrà di più dovrà spendere di più.

La novità, introdotta nel Documento unico di programmazione (Dup) 2017-2019 approvato durante il Consiglio comunale il 6 febbraio, ha l’obiettivo di aumentare il livello di differenziazione dei rifiuti e di rendere più proporzionale la spesa delle famiglie per la loro raccolta. Da luglio inizierà una fase di «rodaggio» in cui ai dalminesi verrà consegnato gratuitamente un pacchetto di sacchi colorati per il rifiuto indifferenziato, quindi non riciclabile. Per avere ulteriori sacchi, bisognerà pagarli.

Il nuovo sistema entrerà però a pieno regime con l’inizio del 2018: ogni sacchetto (di due diverse dimensioni per praticità) avrà un costo, «comunque molto basso, simbolico» spiegano dal Comune che punta a portare la percentuale di raccolta differenziata dall’attuale 67% a oltre il 70%. Conseguenza di questa operazione sarà il probabile alleggerimento della Tari, la tassa sui rifiuti, dal 2019.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 9 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA