Sabato 05 ottobre 2013

Un  viaggio
nel futuro

Non accade di frequente che un editore non specializzato pubblichi narrativa di fantascienza. Quando succede, di solito ci si trova di fronte a testi di valore letterario. È il caso di «Ferro Sette» di Francesco Troccoli, edito da Armando Curcio.

Il romanzo è ambientato in un futuro remoto, in un sistema solare governato in maniera feudale da una famiglia senza scrupoli.

È una storia di presa di coscienza, di rivolta, per affermare la dignità di ogni uomo. L'autore ha lasciato la carriera di manager nel campo farmaceutico per dedicarsi, in gran parte, alla letteratura. È al suo primo romanzo.

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags