Mai più col muso Basta uno scarabocchio

Mai più col muso
Basta uno scarabocchio

C’erano una volta rebus, cruciverba e sudoku. Oggi il panorama dei giochi antistress per adulti è molto più variegato. Dopo la grande ondata dei libri da colorare, non del tutto esaurita, è tempo di «moodles» cioè di scarabocchi.

La filosofia di questo nuovo «passatempo terapeutico» si basa sull’istinto di lasciar viaggiare la penna che tutti sperimentano: c’è chi disegna fiori mentre ascolta una telefonata, chi abbozza ritratti e figure durante una riunione, chi per ingannare il tempo arricchisce le lettere di chiaroscuri.

Nella collana «Moodles» della DeAgostini, che ha già tre titoli all’attivo: «Mai più stressati», «Mai più con il muso» e «Sempre più felici», la libertà del foglio bianco viene sostituita da piccoli esercizi, da considerare come tappe di un percorso. Ci vuole una certa inclinazione per seguirlo in modo soddisfacente: altrimenti l’ansia e il nervosismo potrebbero perfino peggiorare.

La stessa logica guida anche i libri firmati da Stan Rodski, psicologo e neuroscienziato «Rilassata-mente. Focus, ripetizione, creatività», «Creativa-mente», «Tranquilla-mente» (Armenia). Rodski propone tecniche sperimentate che dovrebbero «far cambiare marcia» a un cervello sovraccarico,utilizzando disegni, scarabocchi, colori che predispongono anche ad attività di meditazione.

Nel caso non bastasse, c’è «Il momento è ora. Piccole attività e semplici esercizi per vincere lo stress ed essere più felici» di Alexa Frey Autumn Totton (Bur). Gli scarabocchi, stavolta, servono a interrompere il flusso dei pensieri, creare un «allenamento allo stupore», coltivare pensieri positivi, «lasciar andare il superfluo» per trovare un nuovo stile di vita.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare