Blocco d’acciaio cade da Tir Tragedia sfiorata a Cisano

Blocco d’acciaio cade da Tir
Tragedia sfiorata a Cisano

È successo nel pomeriggio di martedì lungo la Briantea. La rabbia del sindaco: «Vogliamo la variante».

Tragedia sfiorata martedì pomeriggio sull’ex statale Briantea a Cisano Bergamasco. Verso le 13,45 un autotreno, che viaggiava in direzione di Lecco, nell’affrontare una curva nei pressi del negozio di articoli floreali ha perso un blocco d’acciaio di circa 140 quintali. Fortunatamente il blocco, scivolando dal pianale dell’autotreno, non ha colpito con nessun veicolo, ma è stato grande lo spavento degli occupanti di una Hyundai 1600 che seguiva l’autotreno. L’auto si è fermata ad un metro dal pesante blocco

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco con l’autogru, sono arrivati anche gli agenti della polizia locale e il sindaco appena rieletto Andrea Previtali, che ha lasciato trasparire il suo malumore per questo ennesimo incidente sulla Briantea: «Non vogliamo più che casi di questo tipo accadano – ha commentato –. La variante deve assolutamente essere realizzata».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 14 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA