Improvviso malore stronca un operaio Donate cornee del 54enne di Presezzo
La Color Project European di Ponte San Pietro

Improvviso malore stronca un operaio
Donate cornee del 54enne di Presezzo

Colpito da un improvviso malore venerdì mattina 16 settembre è morto, mentre era al lavoro in un’azienda situata a Ponte San Pietro, Ruggero Alessio, un operaio di 54 anni che abitava a Presezzo con la madre.

I familiari di Alessio hanno voluto donare le sue cornee. Venerdì mattina l’operaio presezzese aveva raggiunto regolarmente l’azienda «Color Project European srl» che si trova in via Guglielmo Marconi al civico 25 a Ponte San Pietro (zona industriale e artigianale) dove lavorava da alcuni anni. L’uomo aveva già iniziato il suo lavoro quando improvvisamente, verso 9,30, è stato colpito da un malore e si è accasciato al suolo. I compagni di reparto hanno immediatamente soccorso Alessio e nel contempo allertato il 112.

Nel giro di pochi minuti sul posto sono arrivate l’auto medicalizzata e l’ambulanza. Il personale del 118 ha eseguito tutte le manovre previste per tentare di salvare la persona colpita dal malore. Le sue condizioni erano già gravissime, gli operatori del 118 dopo averlo stabilizzato hanno deciso di trasportarlo all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove purtroppo è arrivato senza vita.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola sabato 17 settembre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA